PUBLIC SPEAKING

Essendo diventato un avventuriero per caso, ho combattuto per anni contro la sindrome dell’impostore, che non mi ha fatto prendere coscienza che quello che stavo facendo poteva essere interessante anche per altri.  Ero certo che a nessuno potesse interessare come fare a non morire a -60°C o pedalare lungo rotte assurde per viaggiare dove non è permesso. Nemmeno agli amici dicevo per dove stavo partendo, figuriamoci raccontarlo agli sconosciuti.

Eppure la particolarità dei miei viaggi e la loro difficoltà ha incuriosito e ispirato un sacco di persone.

Senza mai considerarmi uno che fa delle imprese, ma semplicemente dei viaggi non convenzionali, ad oggi ho raccontato la mia storia in centinaia di eventi pubblici e in decine di conferenze private.

28238480_2038735916389908_6108718401885077310_o

In oltre vent’anni di viaggi in bicicletta per il mondo ho collezionato una tale mole di eventi straordinari che hanno profondamente segnato la mia crescita personale deviandola verso qualcosa che non sarei mai stato, se non avessi deciso di partire. 

Il rapporto con la fatica, con la paura, ma sopratutto gli incontri con chi prima chiamavo “gli altri”, hanno forgiato chi sono oggi.

Dopo la consacrazione imprenditoriale che ha definitivamente spazzato via ogni dubbio sulle mie capacità di coinvolgere le persone nella mia passione, mi dedico a convincere chi vuole semplicemente partire per un viaggio in bicicletta o stravolgere la propria visione del mondo.

Momenti unici per ispirare le persone, motivarle al cambiamento, riaccendere l’entusiasmo e spingerle a fare quel primo passo che gli cambierà la vita.

Per informazioni: dinolanzaretti@gmail.com